Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Corciano

Immobilizzano e minacciano cliente e dipendenti, poi fuggono con oltre 40mila euro

Rapina in banca a Ellera di Corciano. Indagini in corso sulla coppia di banditi in fuga

Colpo in banca alla filiale del Monte dei Paschi di Siena di Ellera. Sei dipendenti e un clienti immobilizzati e chiusi in una stanza, con i banditi, due uomini, che, per circa 45 minuti, hanno atteso che si aprisse la cassa a tempo per andarsene con oltre 40mila euro di bottino. 

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, sulla scorta delle testimonianze dei "sequerstrati", due uomini travisati, dopo aver fatto accesso all’interno della banca, hanno immobilizzato con delle fascette un cliente e sei dipendenti costringendo, dietro la minaccia di un punteruolo, ad entrare in una stanza.

I due, dopo aver atteso circa 45 minuti per l’apertura della cassa a tempo, hanno prelevato il denaro – più di 40.000 euro – si sono allontanati, facendo perdere le proprie tracce. Le vittime successivamente sono riuscite a liberarsi dalle fascette e a contattare la Polizia di Stato.

Sul posto è poi intervenuto il personale della Squadra Mobile e del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica. Sono in corso gli approfondimenti investigativi della Squadra Mobile finalizzati a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobilizzano e minacciano cliente e dipendenti, poi fuggono con oltre 40mila euro
PerugiaToday è in caricamento