Corciano, una squadra per vigilare sulla differenziata: multe agli utenti furbetti

L’obiettivo è raggiungere i parametri di legge. Assessore Giuseppe Felici: "vogliamo limitare i comportamenti non in linea con le corrette modalità di conferimento stabilite dai regolamenti comunali"

Una task-force di tecnici, pronti anche a multare i furbetti, vigilerà sulla raccolta differenziata a Corciano delle famiglie per poter così sia aumentare la percentuale dei rifiuti riciclabili che dare le giuste nozioni alle famiglie per tutelare il proprio ambiente e quello globale. Il nucleo è stato istituito dal Comune ed è operativo dal 1 luglio scorso. A vigilare sulla corretta differenziazione dei rifiuti c'è una squadra composta da alcuni Vigili della Polizia Municipale, nonché da rappresentanti dell’Area Lavori Pubblici e della GEST Spa, la società alla quale è stato affidato il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani. 

“Perseguire una maggiore percentuale di differenziata non è impossibile - sottolinea il Sindaco Cristian Betti - occorre soprattutto un grande gioco di squadra, al quale deve prendere parte Comune insieme alle imprese ed ai cittadini. Promuove una maggiore consapevolezza e cultura dell’ambiente – ribadisce - è un compito che non può avere tempi brevissimi ma che impone metodo e perseveranza”. 

Il nuovo organo di monitoraggio esplicherà la sua funzione sui punti salienti del territorio, dalle frazioni più popolose, con particolare attenzione ai cortili condominiali, fino alle zone residenziali ed a quelle più isolate. Si vigilerà pure sui cittadini affinché depositino i rifiuti nei giusti contenitori rispettando i giorni stabiliti dal calendario di raccolta . Concorde sul percorso individuato, l’assessore all’ambiente Giuseppe Felici, per il quale vigilare sulle modalità di conferimento dei rifiuti urbani da parte degli utenti, serve a rilevare e correggere comportamenti non conformi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Frontale tra due autovetture, feriti una mamma e i figli

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento