Cronaca

Coppia terribile terrorizza il condominio e finisce sotto processo

Fumi del barbecue, musica a tutto volume, gatti in libertà nel giardino dei vicini, botte e insulti raccontano una vicenda di violenze e intimidazioni

Fumi da barbecue, musica a tutto volume, deiezioni di animali, tutto contribuisce ad acuire le tensioni in condominio e a far esplodere le liti.

Una coppia, difesa dall’avvocato Emanuela Rondoni, è stata rinviata a giudizio per molestie a causa dei comportamenti all’interno del condominio. Secondo i vicini di casa, costituiti parte civile tramite gli avvocati Chiara Camilletti e Daniele Federici, i due avrebbero tenuto un comportamento fastidioso in ogni occasione, lamentandosi a loro volta quando erano gli altri ad essere rumorosi.

Tra i motivi di lite, ad esempio, ci sarebbero i “ricordini” lasciati dai gatti nel giardino di casa; oppure la musica ad alto volume in casa e all’esterno, con feste e barbecue che affumicavano tutta la via. E poi dispetti e danneggiamenti che hanno indotto alcuni vicini a munirsi di sistema di video controllo.

La vicenda ha prodotto una serie indefinita di denunce, ammonimenti del Questore e alcuni episodi di aggressione a schiaffi e insulti. Una di queste denunce ha prodotto un rinvio a giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia terribile terrorizza il condominio e finisce sotto processo

PerugiaToday è in caricamento