Speciale EUmbria - L'Umbria sognava l'Europa Unita da San Benedetto e la Ue sostiene la nostra regione

Articolo realizzato nell’ambito del Progetto FISE- Europe Direct Terni – Comune di Terni – Università di Perugia, con il cofinanziamento della Commissione Europea".

eumbria_logo-3

*************************

Il 29 novembre 2018 la città di Perugia ha ospitato, nella Sala del Dottorato del Museo del Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo, il convegno “Comunità, cultura e solidarietà: "il cuore d'Europa”, presieduto dal professor Fabio Raspadori dell’Università di Perugia. All'evento, parte del calendario umbro dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale, hanno preso parte numerose personalità, concentrandosi su tre parole chiave: comunità, cultura e solidarietà. Durante l’incontro, in particolare, è stata sottolineata la forza rappresentativa di San Benedetto, patrono d'Europa, simbolo della vocazione ad aprirsi al mondo e della sete di conoscenza.

Sulla figura del Santo si sono concentrati gli interventi di Franco Mezzanotte, dell'Università di Perugia e della professoressa Cecilia Luschi, dell'Università di Firenze. Mezzanotte ha chiarito quale sia stato il ruolo del messaggio di San Benedetto nella costruzione dell'idea di Europa. Luschi ha guidato la platea in un viaggio alla scoperta del pensiero benedettino attraverso la cultura architettonica. La docente ha spiegato in dettaglio come l'architettura di molti monasteri benedettini abbia fuso la traditio latina con linguaggi nuovi, mirando ad impiegare le strutture architettoniche della tradizione romana per arrivare nelle periferie dell'Impero con un simbolismo più riconoscibile per le periferie. Un messaggio di grande attualità, basato sull’evoluzione del patrimonio culturale senza calpestarne la tradizione «per portarla avanti con modalità nuove ma coerenti». 

L'identità culturale è quindi anche una visione del mondo che procede, con innovazioni ed idee che, nelle parole della Luschi, «camminano sulle gambe dei benedettini». Successivamente, Luigi Rambotti, direttore dell'Archivio di Stato di Perugia, ha sottolineato l'importanza del patrimonio archivistico, pieno di pezzi unici spesso sconosciuti ai più, come parte dell'eredità culturale di ogni comunità. Il direttore Lucio Caporizzi della Regione Umbria, ha poi illustrato lo stato dell’arte degli interventi realizzati con fondi europei per la ricostruzione della Cattedrale di San Benedetto a Norcia, a cui ha fatto eco Marica Mercalli, della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell'Umbria.

Il dibattito si è concluso con Salvatore Fabrizio, direttore del CESVOL (Centro Servizi per il Volontariato) Perugia, che ha presentato l'attuale situazione dell'associazionismo culturale e sociale in Umbria. 

TUTTI GLI ARTICOLI DELL'INSERTO EUmbria "L'Europa a casa tua"

  1. Fondo Europeo per l'Agricoltura, il bilancio è positivo. "Occasione fondamentale per il settore agroalimentare regionale"

  2. EUROPEE 2019: Rischio manipolazioni e fake-news anche in Umbria? Un’indagine UE fa salire il sospetto...

  3. Università, Ospedale ed Europa insieme per trovare una cura alle malattie rare

  4. L'Umbria sognava l'Europa Unita da San Benedetto e la Ue sostiene la nostra regione

  5.  Il presidente della Bce Draghi parla di prosperità europea. Quale futuro per l’Umbria?

  6. L’Europa in soccorso di Babbo Natale: più sicurezza nei regali sotto l’albero

  7. 112 e Galileo: i nuovi metodi europei per il soccorso dei cittadini. La “centrale unica di risposta” Umbria - Marche

  8. Cosa fa l’Europa per l’Umbria? Fondi per lavoro, sviluppo, ricerca e welfare, la mappa degli interventi

  9. Sviluppumbria: ecco i nuovi quattro bandi per favorire l’internazionalizzazione delle imprese

  10. L’Europa punta sui giovani: “Parlamento degli under 30” anche in Umbria“

  11. I bandi EU pro start-Up . “Materialuce”, ecco un esempio umbro“

  12. L’Europa ascolta i cittadini sulle strategie: ecco come dialogare online

  13. Rafforzata la cybersicurezza: più protezione cittadini e minori costi per imprese

  14. Made in Umbria o Fake made in Umbria? Coldiretti smaschera le imitazioni

  15. Pioggia di fondi dall'Europa per rilanciare artigianato e micro-imprese: il bando

  16. L’Europa e lo sviluppo delle aree interne dell’Umbria. Cosa sono i GAL? Quanti sono e come funzionano?“

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento