menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Convegno internazionale sul clima a Perugia: "in arrivo temperature killer per l'uomo"

L'analisi apocalittica porta la firma Luca Lombroso, meteorologo presso l’Osservatorio Geofisico del DIEF UNIMORE, che ha illustrato caratteristiche e conseguenze del fenomeno dei cambiamenti climatici

"Secondo i nuovi scenari alcune zone del Terra nel corso del secolo potrebbero raggiungere temperature non vivibili per l’uomo. Dobbiamo assolutamente invertire la rotta": l'analisi apocalittica porta la firma Luca Lombroso, meteorologo presso l’Osservatorio Geofisico del DIEF UNIMORE, che ha illustrato caratteristiche e conseguenze del fenomeno dei cambiamenti climatici nel corso della sua "Lectio" dell’incontro sul "Clima"  - organizzato dall'Arpa - in corso di svolgimento a Palazzo Cesaroni a Perugia. 

C’è la necessità di cambiamento, a iniziare dalle emissioni in atmosfera – ha detto Lombroso – che è stata trattata in questi anni come una discarica abusiva.  L’ultima speranza è l’incontro sul Clima che si terrà a Parigi, ma su questo punto Lombroso non è particolarmente ottimista dato che gli impegni presentati in vista del Summit dai 196 paesi sono divergenti, l’abbassamento di due gradi della temperatura terrestre sembra più un’utopia che un traguardo alla portata. “Da Parigi però bisogna tornare a casa con una vittoria perché il tempo a nostra disposizione sta per scadere,” ha concluso Lombroso.

Presente all'incontro anche l'assessore all'agricoltura Fernanda Cecchini: “Ci troviamo a fare i conti con un tema che è entrato prepotentemente nell’agenda politica in questo senso ricordo l’impegno della amministrazione  a partire dalla tutela delle risorse idriche, naturali e rurali che rappresentano un patrimonio di pregio per la nostra regione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento