Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, cresce il numero dei controlli delle forze dell'ordine: fermati in 643 e multati in 7

Ispezioni in 123 attività commerciali della provincia di Perugia, ma non ci sono sanzioni

Forze dell’ordine per strada nell’azione di controllo delle norme anti Covid. Anche nella giornata di ieri è stato alto il numero di persone controllate (643) con 7 multe.

La Prefettura di Perugia ha fornito i dati del monitoraggio dei servizi di controllo inerente le misure urgenti per il contenimento della diffusione del Coronavirus e si registra un incremento delle persone fermate, appunto 643, rispetto al 17 febbraio (Coronavirus, aumentano controlli e multe a Perugia: 613 persone fermate, 23 le sanzioni), ma all’inverso diminuiscono le sanzioni: 7 contro le 23 del 17 febbraio.
Non sono state fatte denunce per inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena perché risultate positive al virus, a differenza del 15 febbraio (Coronavirus, controlli delle forze dell'ordine: in 6 giravano per strada pur essendo positivi, denunciati
Coronavirus, controlli delle forze dell'ordine: in 6 giravano per strada pur essendo positivi, denunciati)
, quando sono state denunciate 6 persone.

Nel mirino anche attività ed esercizi commerciali, con 123 controlli, ma nessuna sanzione, come ormai accade da qualche giorno, segno di attenzione alle norme dei commercianti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, cresce il numero dei controlli delle forze dell'ordine: fermati in 643 e multati in 7

PerugiaToday è in caricamento