Controlli polizia su occupazione abusiva: al setaccio Madonna alta e Pallotta

In merito al problema dell'occupazione abusiva degli Immobili continua il lavoro di controllo della Polizia Municipale, coordinato dalla Questura di Perugia

Prosegue in modo costante– riferisce la Struttura organizzativa Vigilanza - l'opera di controllo del territorio da parte della Polizia Municipale che, anche  in collaborazione con le altre Forze di Polizia nell'ambito di tavoli specifici di lavoro coordinati dalla Questura di Perugia, si attiva al fine di prevenire e reprimere fenomeni di degrado, incuria e occupazione abusiva di immobili e aree pubbliche e private nonché per il controllo dei soggetti clandestini o comunque non in regola con i documenti che legittimano la loro permanenza nel nostro territorio.

Nella mattinata di giovedì, personale della Polizia Municipale del Reparto viabilità e dell'ufficio sicurezza urbana, unitamente al personale della locale Questura, hanno effettuato un'attività di controllo presso immobili in stato d'abbandono occupati da soggetti senza fissa dimora. In particolare, è stata verificata la situazione al vecchio stabilimento Piselli in località Madonna Alta e alla vecchia caserma dei Vigili del Fuoco e in Via della Pallotta.

Rispetto all'edificio dell'ex Piselli, che è un immobile molto vasto, si è riscontrato che la maggior parte di porte e finestre è chiusa da lamiere, a eccezione di un locale garage con due grandi aperture da dove si accede ad altri locali contenenti segni di bivacco. All'interno non sono state trovate persone. La proprietà, diffidata a ripristinare una idonea chiusura, si è impegnata a provvedere prontamente.

In Via Iorio dove erano aperti sia i cancelli carrabili, sia le porte d'ingresso non erano presenti persone. Attraverso personale del Cantiere Comunale si è provveduto a chiudere con lucchetti e catene la porta carraia dei garage e i due cancelli carrabili. In via della Pallotta, 12 l'immobile è in corso di ristrutturazione con operai sul posto che hanno dichiarato di non aver riscontrato problemi di occupazioni abusive.

Mentre, nella giornata di mercoledì, personale della Polizia Municipale, Ufficio di Sicurezza Urbana, è intervenuto in Via del Bellocchio,2 dove erano stati segnalati fenomeni di occupazione abusiva. Il sopralluogo è stato effettuato insieme alla proprietà dell'immobile che ha provveduto a chiudere con una grata di ferro e con un cancello di ferro gli ingressi. Nei prossimi giorni provvederà a ripulire la corte esterna dalla vegetazione spontanea e dai rifiuti sparsi nell'area.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento