menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato dalla Polizia con una mazza da baseball in auto: "Tempi difficili, mi devo difendere"

Giovane controllato alla periferia di Perugia, denunciato e bastone sequestrato

Un giovane di 21 anni è stato denunciato dalla Polizia a Perugia per il porto di una mazza da baseball nel bagagliaio dell'auto. Alla richiesta degli agenti perché avesse con sé un oggetto che è considerato pericoloso (ne è consentito il porto solo in caso di attività sportiva certificata) il giovane ha risposto che "viviamo tempi difficili, è meglio aver qualcosa con cui difendersi".

Il giovane, un ragazzo italiano classe 2000, è stato fermato dagli agenti delle Volanti a San t'Andrea delle Fratte e sin da subito ha mostrato un atteggiamento insofferente.

Gli agenti hanno approfondito i controlli e trovato nel portabagagli dell’auto una mazza da baseball lunga oltre 60 cm e con applicato dalla parte dell’impugnatura del nastro isolante con su scritto un diminutivo del nome del proprietario.

Da qui la denuncia del 21enne per porto di armi od oggetti atti ad offendere, con sequestro della mazza da baseball.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento