menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E poi succedono gli incidenti... chi sotto coca e chi senza patente da sempre

I Carabinieri della Compagnia di Foligno, nei giorni scorsi, hanno denunciato quattro persone e ritirate altrettanti patenti. Addirittura c'era anche chi non aveva mai sostenuto nessun esame per stare sulle strade

Cocaina, patenti già ritirate o peggio ancora mai conseguite. E' questo il bilancio dei nuovi controlli su strada effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Foligno che hanno denunciato quattro persone e ritirate altrettanti patenti. In un controllo all'altezza della frazione di Scanzano (a Foligno) hanno denunciato G.M. 42enne del luogo che è stato sorpreso alla guida dopo che aveva fatto uso di cocaina. 

I militari hanno subito notato che l’uomo presentava i tipici sintomi dell’assunzione di droghe (abbastanza agitato, eccessiva sudorazione, pupille dilatate) per questo è stato portato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Foligno dove è stata dimostrata l'assunzione di cocaina. Subito è scattato il ritiro della patente ed è stata inoltrata una segnalazione alla Procura della Repubblica di Spoleto.

Stessa sorte è toccata anche ad A.O., 23enne cittadino albanese ma residente ad Assisi, che è incappato in un controllo dei  Carabinieri della Stazione di Bevagna. Anche in questo caso le analisi hanno confermato i sospetti dei militari in strada, sebbene in questo caso già durante il controllo erano state sequestrate alcune cartine che presentavano tracce di cocaina. 

Nella stessa giornata anche i Carabinieri della Stazione di Spello hanno denunciato due persone, si tratta di H.D. 24enne del luogo e L.M. 34enne folignate, in entrambi i casi i militari hanno accertato che i due si erano messi alla guida delle rispettive auto senza avere la patente di guida, sia perché mai conseguita (nel primo caso) o perché revocata definitivamente (il soggetto folignate). In entrambi i casi le autovetture sono state sequestrate ed è stata inoltrata una segnalazione alla Procura della Repubblica di Spoleto per la violazione dell’art. 116 del C.d.S.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento