Castiglione, benzina low cost ma solo sui cartelli: multe fino a 3mila euro

I finanzieri di Castiglione del lago nell'abito dei controlli economici sul territorio hanno scoperto che alcuni benzinai esponevano sui cartelli prezzi inferiori a quelli realmente praticati

Le fiamme gialle del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Perugia, nell’ambito delle attività di controllo economico del territorio, stanno eseguendo un massiccio piano di controlli antispeculazione in materia di disciplina prezzi e lotta al carovita soprattutto nei confronti di distributori di carburante operanti nell’ambito della Provincia perugina.

Ciò allo scopo di scovare i “furbetti” della pompa, cioè i benzinai che pensano di realizzare un guadagno puro per ogni litro di verde o diesel erogato nei serbatoi degli automezzi. Questi controlli sono principalmente finalizzati, alla verifica della corretta esposizione dei prezzi al pubblico, nonché della corrispondenza tra i prezzi riportati sui tabelloni pubblicitari all'ingresso dei piazzali e quelli effettivamente praticati all'erogazione.

In particolare, i finanzieri di Castiglione del Lago hanno scoperto diverse irregolarità poste in essere da proprietari e gestori di distributori stradali, i quali, come se non bastasse l'aumento del prezzo dei carburanti o l'introduzione del superbollo a mettere a dura prova la pazienza dell'automobilista, hanno ben pensato di far lievitare i prezzi alla pompa rispetto a quelli indicati sui cartelli pubblicitari.

E’ stato così accertato che, al fine di attrarre i consumatori nell'area di servizio, in varie occasioni, venivano esposti sui tabelloni prezzi nettamente inferiori a quelli realmente praticati; in altri frangenti venivano riportati sui cartelli posti all’ingresso dei distributori solamente i prezzi del carburante erogato in "self-service" e non anche quelli relativi al prodotto somministrato con l'intervento del personale, risultante nettamente superiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Comportamenti che sono stati adeguatamente sanzionati con l’applicazione di sanzioni amministrative oscillanti tra i 516,00 ed i 3.098,00 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento