Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Caccia aperta agli spacciatori fuori e dentro le scuole, arrivano i controlli nelle aule

Le forze dell'ordine dichiarano guerra allo spaccio: controlli a tappeto e applicazione del Daspo urbano

Guerra agli spacciatori, dentro e fuori dalle scuole di Perugia e provincia. A dichiararla è il Comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico, presieduto dal Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia. Controlli a tappeto negli istituti e nelle zone limitrofe in applicazione della direttiva "Scuole sicure" del Ministero dell'Interno. Battaglia contro la droga e il bullismo, per proteggere i ragazzi che a beve torneranno sui banchi. 

Le forze dell'ordine hanno già calendarizzato una serie infinita di controlli in tutte le scuole. Controlli sistematici, interforze, con l'aiuto anche della polizia locale e provinciale per stanare gli spacciatori. 

E' stato anche deciso di istituire un tavolo tecnico con la partecipazione di tutte le forze di polizia, quelle municipali, provinciali e di un referente dell'Ufficio Scolastico Regionale per definire il programma dei controlli nelle scuole.

Il Comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico, con l'incontro di ieri, ha ribadito la possibilità per il Comuni di poter applicare il Daspo Urbano. Gli Enti Locali sono stati invitati a individuare iniziative per dotare le scuole di impianti di videosorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia aperta agli spacciatori fuori e dentro le scuole, arrivano i controlli nelle aule

PerugiaToday è in caricamento