rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, da Perugia ad Orvieto in auto: due giovani denunciati, multa e processo

Due giovani sono stati denunciati dagli agenti della Polizia nel pomeriggio di sabato per violazione delle norme anti-contagio

Due giovani sono stati denunciati dagli agenti della Polizia nel pomeriggio di sabato per violazione delle norme anti-contagio. I due sono stati notati da una pattuglia lungo le strade di un quartiere periferico di Orvieto mentre stavano riponendo dei volantini pubblicitari nelle cassette della posta di alcune abitazioni.

Gli agenti sono intervenuti e nel corso del controllo  hanno accertato che i giovani, incuranti dei divieti previsti dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, a bordo della propria auto erano partiti da Perugia ed erano arrivati ad Orvieto dove avevano iniziato a svolgere l'attività di volantinaggio, che non rientra quelle consentite dalle disposizioni del Governo. 

Un viaggio che non andava fatto e che costerà caro ai due: ora rischiano l’arresto fino a tre mesi o una ammenda di 206 euro. Tutto il fascicolo inviato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, da Perugia ad Orvieto in auto: due giovani denunciati, multa e processo

PerugiaToday è in caricamento