Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Fontivegge / Via Mario Angeloni

Controlli coronavirus Perugia, ubriaco aggredisce i carabinieri: arrestato

I vicini chiamano i militari perché c'è troppa gente in quella casa: 41enne in manette

Troppa gente in quella casa. Così i vicini chiamano i carabinieri e un 41enne finisce in manette per resistenza a pubblico ufficiale. E' successo nella serata di domenica 5 aprile, in via Mario Angeloni. I militari di Perugia sono intervenuti dopo la segnalazione di alcuni residenti, trovando troppe persone nell'appartamento. E mentre i carabinieri multavano i presenti per la violazione dei decreti anti-contagio, uno dei presenti, un peruviano 41enne, ubriaco e già noto alle forze dell'ordine, ha aggredito i militari, spintonandoli. Bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. 

Il 41enne è stato processato con rito direttissimo: arresto convalidato. Il giudice ha anche accolto la richiesta di patteggiamento: 3 mesi di reclusione con pena sospesa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli coronavirus Perugia, ubriaco aggredisce i carabinieri: arrestato

PerugiaToday è in caricamento