Cronaca

Controlli coronavirus, scappano a forte velocità: inseguiti e fermati, trovato un coltello

Due cittadini italiani di 32 e 24 anni denunciato dai carabinieri di Foligno per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere

Il controllo diventa un inseguimento. E salta fuori anche un coltello a serramanico. E' successo a Foligno. I carabinieri, durante i controlli per il rispetto dei decreti anti contagio da coronavirus, hanno denunciato due cittadini italiani di 32 e 24 anni per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. 

I carabinieri, impegnati nei controlli nella zona di viale Roma, hanno intimitato l'alt. I due, a bordo di un'auto, sono scappati a tutta velocità. Ne è nato un inseguimento per le vie del centro. I militari sono riusciti a fermarli poco dopo. Dalla perquisizione è saltato fuori un coltello a serramanico, subito sequestrato. I due sono stati denunciati e sanzionati per le violazioni al codice della strada e al decreto anti-contagio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli coronavirus, scappano a forte velocità: inseguiti e fermati, trovato un coltello

PerugiaToday è in caricamento