Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Controlli per il decreto contro il coronavirus, beccati con due chili e mezzo di marijuana: arrestati

Girano con la spesa in auto, più il carico di droga: in manette una 31enne e un 28enne

Beccati durante i controlli per il decreto anti-contagio da coronavirus. La polizia di Spoleto ha arrestato una 31enne e un 28enne, entrambi italiani. I due sono stati sorpresi con due chili e mezzo di marijuana. 

Gli agenti del Commissariato di Spoleto li hanno fermati nel pomeriggio di venerdì 20 marzo, a bordo di un'auto. I due hanno provato a raggirare i poliziotti raccontando che stavano portando la spesa alla madre malata del 28enne. E nel portabagagli dell'auto c'era davvero una spesa, insieme a un pacchetto ch eha insospettito i poliziotti. I due hanno provato a mentire di nuovo, sostenendo che quella fosse carne congelata. Gli agenti non sono caduti nella trappola e lo hanno aperto: 5 panetti di marijuana. 

Dalla perquisizione di tutta l'auto sono saltati fuori 25 panetti di marijuana. Due chili e mezzo. Perquisite anche le abitazioni dei due: qui gli agenti hanno trovato bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Arrestati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli per il decreto contro il coronavirus, beccati con due chili e mezzo di marijuana: arrestati

PerugiaToday è in caricamento