Posti di blocco nella notte, ubriachi al volante: raffica di patenti bruciate, auto sotto sequestro

I carabinieri hanno denunciato sei persone, tutti italiani e per la maggior parte perugini, di età compresa tra i 24 ed i 53, impiegati, operai e studenti, per guida in stato di ebbrezza

Pioggia di posti di blocco lungo le strade di Perugia. I carabinieri hanno denunciato sei persone, tutti italiani e per la maggior parte perugini, di età compresa tra i 24 ed i 53, impiegati, operai e studenti, per guida in stato di ebbrezza. Tutti beccati con un tasso alcolemico superiore alla soglia consentita per legge. Tutte le patenti sono state ritirate e i veicoli sequestrati. Una studentessa di 21 anni è stata denunciata per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica e rifiuto di sottoporsi ad accertamento del tasso alcolemico.

E ancora: segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di sostanza stupefacente uno studente di origine lituana, di 19 anni, residente a Perugia, controllato nella zona di Ponte San Giovanni, trovato in possesso di una modica quantità di hashish, subito sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bilancio dei controlli dei carabinieri lungo le strade di Perugia è 95 persone identificate, 80 veicoli controllati e 12 infrazioni al codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento