Controlli cantieri edili Settevalli, scoperti 7 lavoratori in nero: 4 denunce

Giro di vite nei cantieri edili presenti in zona Settevalli dove i carabinieri del comando Provinciale hanno denunciato quattro persone titolari di imprese e ditte sub-appaltatrici

Alla luce della Convenzione per la cooperazione tra Comandi Provinciali dei Carabinieri e DTL, nei giorni scorsi, nell’ambito dell’Operazione “Mattone Sicuro” programmata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, i militari dell'Arma di Perugia e il personale dell'Ispettorato del Lavoro, hanno provveduto ad intensificare i controlli dei cantieri edili.

Tutto ciò, allo scopo di contrastare l’impiego di lavoratori irregolari o in nero e degli appalti illeciti, nonchè al contenimento del rilevante fenomeno infortunistico, attraverso l’attenta verifica delle condizioni di lavoro, anche sotto il profilo prevenzionistico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque, lo scorso 23 e 24 maggio, sono scattati i controlli deii cantieri ubicati in zona Settevalli, deferendo in stato di libertà 4 italiani, titolari di imprese e ditte sub-appaltatrici, per la mancata idoneità del piano operativo di sicurezza, con la sospensione delle attività imprenditoriali per la presenza di sette lavoratori in nero.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento