Cresce il numero dei sequestri di auto senza assicurazione lungo l'asse Perugia-Assisi-Bastia

Il bilancio del commissariato di Assisi dopo diverse settimane di controlli a tappeto negli orari notturni

Continuano i controlli straordinari per la sicurezza stradale della Polizia di Stato. Oltre a numerosi posti di controllo effettuati sulle principali arterie della città di Assisi e di Bastia Umbra, gli uomini del Commissariato di Assisi hanno intensificato la propria attività di controllo del territorio, con particolare riguardo alle ore serali e notturne. La Polizia ha sequestrato anche altri 10 veicoli: tutti sprovvisti di assicurazione. La crisi economica e la disoccupazione, come appurato dagli agenti, sono le cause del mancato pagamento da parte dei cittadini. Pochi i furbetti, purtroppo molti quelli per bisogno. 

Sempre nel corso di questi controlli sono stati fermati e denunciati due automobilisti, perché trovati ubriachi al volante. Oltre a perdere le patente ad entrambi è stato sequestrato il mezzo. Mentre un terzo è stato solo denunciato e ritirata la patente. La Polizia ha sequestrato anche altri 10 veicoli: tutti sprovvisti di assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Tragedia nella notte: si ribalta con l'auto e rimane schiacciato, morto un 29enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento