rotate-mobile
Cronaca Fontivegge

Controlli a Fontivegge, multe e denunce per droga, ricettazione e consumo di bevande alcoliche all'aperto

Impegante pattuglie della Polizia, dei Carabinieri, della Guardia di finanza e della Polizia locale

Il personale della Polizia di Stato e i militari dell’Arma dei Carabinieri di Perugia hanno effettuato un vasto servizio di controllo, predisposta come deterrenza e repressione nei confronti di episodi di microcriminalità, degrado urbano, immigrazione clandestina, reati predatori, furti e spaccio di stupefacenti, e che ha visto l’impiego anche di militari della Guardia di Finanza e dal personale del Nucleo decoro urbano Fontivegge della Polizia locale. Le zone controllate sono state quelle di via Campo di Marte, via Settevalli, via Ettore Ricci, via Canali, via del Macello, piazza Vittorio Veneto e piazza del Bacio.

Nel corso dei servizi nella zona di via Mentana, il personale della Questura ha identificato un cittadino ecuadoregno – classe 1987, gravato da precedenti di polizia – il quale, fin da subito, ha mostrato un atteggiamento evasivo e agitato. Sottoposto a controllo è stato trovato in possesso di un telefono cellulare del quale non è stato in grado di motivarne il possesso. Per questo motivo, al termine delle attività di rito, è stato denunciato per il reato di ricettazione.

I militari dell’Arma dei Carabinieri, invece, hanno proceduto al controllo di un cittadino straniero, classe 2003 che, fin dalle prime fasi dell’identificazione, ha mostrato un atteggiamento poco collaborativo, ostacolando l’attività degli operatori. Riportato alla calma, è stato sottoposto ad un controllo più approfondito nell’ambito del quale è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente tipo hashish. Per questo motivo, è stato sanzionato amministrativamente e denenuciato in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale.

Durante i pattugliamenti, nelle aree prospicenti la Stazione, anche con il concorso della Polizia Ferroviaria, e in piazza del Bacio, il personale del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche ha sanzionato amministrativamente tre persone – rispettivamente due cittadini stranieri e uno italiano - per la violazione dell’ordinanza sindacale del 4 maggio scorso - relativa alla limitazione della vendita di bevande in contenitori di vetro e lattine ed al divieto di detenzione, ai fini del consumo, di bevande alcoliche.

Nel corso dei servizi dell’ultima settimana, gli operatori hanno effettuato appositi controlli dei parcheggi del Centro Commerciale l’Ottagono e degli spazi comuni di alcuni immobili in via Mario Angeloni in cui erano state segnalate situazioni di degrado urbano.

In tale occasione, il personale della Squadra Mobile ha controllato tre cittadini stranieri, che sono stati trovati in possesso, rispettivamente, di circa 12 grammi di marijuana, una dose di eroina e una dose di oppiacei. Per il primo, un cittadino siriano, classe 1983, è scattata la denuncia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio; gli altri due, invece, entrambi cittadini nigeriani, sono stati sanzionati amministrativamente ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90.

Il dispositivo ad “alto impatto” ha riguardato anche il contrasto dell’immigrazione clandestina. Nel corso dei controlli interforze, infatti, il personale impiegato ha sottoposto ad accertamento dei titoli per il permesso di soggiorno numerosi cittadini stranieri, 12 dei quali risultati essere irregolari sul territorio nazionale.

Presso l’Ufficio Immigrazione, 6 di essi sono stati destinatari dell’ordine del Questore di lasciare lo Stato; 3 sono stati accompagnati presso i Centri di Permanenza e Rimpatrio; 2 sono stati rimpatriati nei paesi di origine. Ad 1, infine, è stata applicata la misura alternativa prevista dall’articolo 14 del Teso Unico dell’Immigrazione con trattenimento del passaporto.

Nel corso dei servizi, il personale impiegato ha complessivamente identificato 294 persone e sottoposto a controllo 68 veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a Fontivegge, multe e denunce per droga, ricettazione e consumo di bevande alcoliche all'aperto

PerugiaToday è in caricamento