menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, nuovi controlli a sorpresa nelle aree a rischio: nella rete finiscono clandestini

il "pattuglione" - composto da operatori delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine - ha interessato il centro storico, i quartieri di Fontivegge e di Madonna Alta e le zone di Ellera e Corciano. Ecco tutto il bilancio

Continuano i controlli a tappeto nelle aree a rischio di Perugia e Corciano disposti dal Questore per individuare irregolari, pregiudicati ed arginare la piaga dello spaccio e dei furti. Ieri pomeriggio il "pattuglione" - composto da operatori delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine - ha interessato il centro storico, i quartieri di Fontivegge e di Madonna Alta e le zone di Ellera e Corciano.

IL BILANCIO - Gli agenti hanno identificato 69 soggetti, fermato per verifiche 35 autoveicoli, messo in piedi 5 posti di controllo, tre persone sono state denunciate e due automobilisti multati per mancata effettuazione della revisione periodica.

NELLA RETE - Un camerunese 41enne, intercettato dagli agenti in Via del Macello, è stato denunciato per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità ad un pubblico ufficiale. Mentre Un 34enne marocchino, sottoposto a controllo in Via Gallenga, è stato invece denunciato perché inottemperante ad un precedente ordine di allontanamento dal territorio nazionale. Contro di lui la Polizia ha avviato nei suoi confronti l’iter che porterà alla sua espulsione dall’Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento