Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Controlli a tappeto a San Sisto, stradale affiancata da laboratorio mobile anti-droga: patenti ritirate e multe pesanti

E' stato possibile usufruire del supporto del personale medico e tecnico nonché della disponibilità del laboratorio che fornisce esiti istantanei


Lo scorso fine settimana la Sezione della Polizia Stradale di Perugia ha predisposto su tutto il territorio del capoluogo e in particolare in località San Sisto per prevenire il fenomeno della guida sotto effetto di droga.  Oltre alle 6 pattuglie della Stradale, era presente per la prima volta anche un inedito laboratorio mobile con a bordo un medico e alcuni tecnici di laboratorio. Questo ha consentito di eseguire, dopo il test preliminare e in tempo reale, le analisi cromatografiche di secondo livello dei campioni biologici. mentre altri 2 sono risultati positivi ai test antidroga (uno dei quali era neopatentato).

Nel corso dell’attività di controllo sono stati fermati 45 automobilisti. A 6 conducenti è stata ritirata la patente in quanto 4 sono risultati positivi all’alcoltest mentre altri 2 sono risultati positivi ai test antidroga (uno dei quali era neopatentato). I 4 automobilisti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; gli altri 2 invece, sono stati sanzionati amministrativamente ai sensi dell’articolo 186 del Codice della Strada, con contestazione della sanzione pecuniaria di 532 euro.

Grazie alla collaborazione di A.N.I.A. – Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici – è stato possibile usufruire del supporto del personale medico e tecnico nonché della disponibilità del laboratorio che fornisce esiti istantanei di valenza legale che consentono l’immediata contestazione della sanzione penale e il conseguente ritiro della patente di guida.

In questo modo, oltre al test preliminare – eseguito dagli agenti – vengono effettuate anche le analisi di laboratorio e la successiva valutazione clinica da parte del medico, nominato ausiliare di polizia giudiziaria per la valutazione dello stato di alterazione psico-fisico. Il campione biologico viene poi inviato al laboratorio dell’Ospedale di Pescara per eventuali controanalisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto a San Sisto, stradale affiancata da laboratorio mobile anti-droga: patenti ritirate e multe pesanti
PerugiaToday è in caricamento