menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli su strada, a 16 anni segnalato come "drogato": due patenti in fumo

Un minorenne perugino è stato controllato dai carabinieri all'altezza di Umbertide dove era diretto con altri amici maggiorenni. Trovato in possesso di droga. Due le patenti bruciate dall'alcol

Durante il week end Pasquale i Reparti dipendenti dalla Compagnia Carabinieri Città di Castello hanno intensificato i controlli sulla circolazione stradale per prevenire potenziali incidenti. I controlli hanno riguardato l’intero territorio dell’Alto Tevere, ed in particolare i comuni di Umbertide e Città di Castello. Decine i posti di blocco effettuati ed i veicoli controllati.

Ad Umbertide, una pattuglia dell’aliquota radiomobile ha segnalato per uso di stupefacenti alla Prefettura di Perugia un 16enne residente a Perugia. I Carabinieri, durante un posto di controllo, hanno fermato un’autovettura con a bordo quattro ragazzi. Il minore, evidentemente nervoso, è stato perquisito e trovato in possesso di una modica quantità di hascisc, che è stata sequestrata.

Sono state denunciate altre due persone, entrambe responsabili di guida sotto l'effetto dell’alcool. Il primo ad incappare nei controlli con l’etilometro è stato un italiano di 37 anni, residente in Emilia Romagna, fermato in piena notte nei pressi di una discoteca di Città di Castello. Il tasso alcolemico nel sangue era di quasi tre volte superiore al consentito. Il secondo ad essere denunciato è stato invece un cittadino romeno di 39 anni residente ad Arezzo. Controllato alla periferia di Umbertide lunedì notte, è risultato ubriaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento