rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Foligno

Continuano a spacciare anche dopo l'arresto

Indagine del commissariato di polizia, i due ora sono ai domiciliari

A giugno erano stati arrestati perché erano stati trovati dagli agenti del commissariato di Foligno con 15 grammi di eroina e alcune centinaia di euro, frutto presumibilmente dello spaccio. A loro carico il giudice aveva disposto l'obbligo di dimora. Una misura che non avrebbe impedito ai due di continuare a rifornire clienti. A conclusione delle indagini, la procura di Spoleto ha ottenuto per entrambi gli arresti domiciliari, subito eseguiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano a spacciare anche dopo l'arresto

PerugiaToday è in caricamento