Cronaca

Furti e vandali, approvato l'Osservatorio per la sicurezza delle frazioni perugine: "Serve una strategia condivisa"

Passa la proposta dei consiglieri comunali di maggioranza Reda-Lupatelli

Un osservatorio per contrastare furti e atti vandali nelle frazioni del comune di Perugia. Il consiglio comunale ha dato il via libera all’ordine del giorno presentato dai consiglieri Francesca Vittoria Renda (Blu) e Federico Lupatelli (Fratelli d’Italia) incentrato sul tema della sicurezza. Obiettivo dell'osservatorio è quello di spingere l’amministrazione a promuovere degli incontri con i rappresentanti e i cittadini delle frazioni interessate da furti e atti vandalici, al fine di valutare le possibili strategie di prevenzione e intervento. 

“I furti e gli atti vandalici nelle frazioni che si sono verificati in passato – hanno spiegato i consiglieri Renda e Lupatelli - hanno assunto, col passar del tempo, una rilevanza e una frequenza sempre maggiore, mentre le Forze dell’Ordine e la Polizia Municipale sono gia? abbondantemente impegnate in moltissime altre azioni di contrasto della criminalità. È necessario mettere in campo contro tali fenomeni azioni di contrasto sempre più mirate e coordinate tra le diverse istituzioni. Rientra tra i compiti del Sindaco quello di assicurare cooperazione della Polizia locale con le forze di polizia statali.”

Anche l'opposizione ha ribadito che è necessario utilizzare tutti gli strumenti per tutelare i cittadini delle frazioni e allo stesso tempo è necessario dotare
il territorio comunale "di sistemi di video sorveglianza mettendo a bilancio previsionale la spesa necessaria".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e vandali, approvato l'Osservatorio per la sicurezza delle frazioni perugine: "Serve una strategia condivisa"

PerugiaToday è in caricamento