menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte Pattoli, una palazzina per le famiglie in difficoltà: 14 appartamenti consegnati

Una goccia nel mare dell'emergenza abitazione. Ma è pur sempre un segnale importante per quelle famiglie che non sono in grado di sostenere un affitto in linea con il mercato privato. La palazzina si trova in via della Milizia

Chiavi in mano e sorriso sul volto per quattordici famiglie - tra cui diverse straniere - che oggi, 22 ottobre, hanno potuto varcare la soglia della loro nuova abitazione a Ponte Pattoli in via della Milizia. Un progetto che si è potuto realizzare grazie al piano di edilizia residenziale messo in piedi dall’amministrazione comunale. La cerimonia di consegna si è svolta alla presenza della classe politica locale. In prima fila. infatti, il sindaco del Comune di Perugia, Wladimiro Boccali, gli assessori comunali e regionalio all’Edilizia pubblica, rispettivamente Ilio Liberati e Stefano Vinti, e il presidente ATER Umbria Alessandro Almadori. 

A breve verranno destinate altre quattro case ad altrettanto famiglie. Abitazioni di nuova costruzione e che hanno una metratura che varia dai 57 agli 84 mq. La consegna avviene in base alla graduatoria del bando del 2010. “Oggi consegniamo, simbolicamente, anche una parte della città" ha spiegato il sindaco Boccali "Fuori da questa abitazioni c’è, infatti, tutta una serie di servizi primari che sono un bene comune. Mi riferisco alle scuole, dal nido alle elementari e medie inferiori, alle attività extra scolastiche per bambini e ragazzi, alle associazioni, agli impianti sportivi, al verde pubblico. Un patrimonio che è della città, che va rispettato e che tutti devono concorrere a mantenere in buono stato. Anche voi, cittadini perugini, siete responsabili della vita di Perugia”.

Non si è fatto attendere neanche l’intervento di Liberati che ha rimarcato come il “Comune abbia 613 immobili di sua proprietà, sui quali interviene, con uno sforzo economico eccezionale, periodicamente per la manutenzione ordinaria e straordinaria e talvolta con lavori di somma urgenza”. Della stessa lunghezza d’onda Vinti che ha inoltre aggiunto: ““La questione della casa è una priorità politica. Nel nostro paese, 700 mila famiglie avrebbero diritto a un alloggio (10 mila in Umbria), ma la domanda è per gran parte disattesa. Lo sforzo della Regione e dei Comuni non è sufficiente, occorre che il governo nazionale investa nella grande opera del diritto alla casa per tutti con risorse e un Piano casa”.

ComunePg-ConsegnaAppartamenti-A-PontePattoli (4)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento