menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato a 9 mesi di galera per furto aggravato scappa nelle Marche

Il 20enne romeno è stato arrestato dai carabinieri di Jesi. Viaggiava in auto con due connazionali pregiudicati e ai militari ha mostrato documenti contraffatti

Nel 2011 era stato condannato dal tribunale di Perugia a nove mesi di galera per furto aggravato. Ma lui, nel dubbio, se l’era filata. Nella giornata di ieri, lunedì 26 gennaio, un ventenne romeno è stato arrestato dai carabinieri a Jesi, nelle marche. I militari hanno fermato un'auto sulla quale l'uomo viaggiava insieme a due suoi connazionali pregiudicati.
Ai carabinieri il romeno avrebbe esibito dei documenti di guida contraffatti e palesemente modificati. Poi si è risaliti alla vera identità del giovane e scoperto che era ricercato dal 2011. Manette per lui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento