Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

La città che cambia: scuola a nuovo a Santa Lucia, investimento da mezzo milione del Comune

Il Centro per l’infanzia di Santa Lucia, che ospita il nido d’infanzia "Fantaghirò" e la scuola dell’infanzia "Flauto Magico", entrambi comunali, sarà oggetto di interventi destinati a mettere a nuovo la struttura

Il Centro per l’infanzia di Santa Lucia, che ospita il nido d’infanzia "Fantaghirò" e la scuola dell’infanzia "Flauto Magico", entrambi comunali, sarà oggetto di interventi destinati a mettere a nuovo la struttura. E’ stato, infatti, approvato dalla Giunta Comunale di Perugia il progetto definitivo, che consentirà di attuare una ristrutturazione dell’edificio nel suo complesso con un investimento di 550mila euro.

I lavori "saranno avviati all’inizio del prossimo luglio  - spiega il Comune di Perugia - ma, considerata l’entità degli interventi, non potranno essere conclusi in tempo utile per consentire la riapertura a settembre. Per questo motivo, nell’anno educativo 2018-2019, non potranno essere accolte nuove iscrizioni, ma saranno riconfermati solo gli alunni già frequentanti il centro, circa 30 iscritti al nido e 54 alla scuola dell’infanzia".

Per far andare avanti i lavori, "a partire da settembre 2018 gli alunni della scuola d’infanzia saranno sistemati nella parte di edificio attualmente utilizzata dal nido, che presenta caratteristiche dimensionali idonee, per il tempo necessario a terminare i lavori di ristrutturazione dei locali della scuola dell’infanzia. Non appena questi saranno pronti, gli alunni torneranno nella sede abituale e si darà corso alla ristrutturazione della parte di edificio utilizzata dal nido".

Il nido d’infanzia verrà invece spostato in altra sede vicina all’attuale, "al fine di rendere minimo l’impatto per le bambine e i bambini, le famiglie e il personale, garantendo ai piccoli le stesse insegnanti e il personale ausiliario. Nell’incontro che si è tenuto il 15 gennaio presso il Centro, il progetto e le soluzioni organizzative sono stati illustrati ai rappresentanti dei genitori della scuola dell’infanzia e al personale, anche al fine di concordare il rispettivo coinvolgimento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città che cambia: scuola a nuovo a Santa Lucia, investimento da mezzo milione del Comune

PerugiaToday è in caricamento