menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pericolosi quegli attraversamenti pedonali rialzati su strada: tornano le "strisce" e luci al led

Dopo danni ad auto e pullman ora gli attraversamenti pedonali finiscono nel mirino. Chieste verifiche e smantellamenti per quelli più pericolosi. Approvata la proposta del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale a Perugia

La Polizia Municipale, insieme ai tecnici comunali, dovranno esaminare tutti i passaggi pedonali rialzati sulle strade perugine. Obiettivo: verificare se creano problemi e danni ai mezzi di circolazione. L'invio della task-force comunale è stata votata direttamente dal Comune di Perugia dopo la proposta del consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Michele Pietrelli. 

"In molte strade - ha spiegato Pietrelli - risultano installati diversi attraversamenti  pedonali “rialzati” che, in base ad alcuni rilievi, appaiono non rispettare la normativa in materia e le direttive del Ministero dei Lavori pubblici aventi ad oggetto la corretta ed uniforme applicazione delle norme del codice della strada in materia di segnaletica e criteri per l'installazione e la manutenzione". 

In diverse vie della città raggiungerebbero altezze e pendenze inadeguate, secondo la atto comunale, e tutto questo comporterebbero danni alle auto, agli autobus e ai camion, mettendo anche a rischio la sicurezza stradale per le brusche frenate ac ui i mezzi sono costretti e "favorendo l’inquinamento a causa delle altrettanto brusche accelerazioni in ripartenza". 

Il consiglio comunale, con il suo voto favorevole, ha chiesto alla giunta di verificare la regolarità degli attraversamenti pedonali rialzati, rimuovendo quelli che non garantiscono la percorribilità in sicurezza delle strade e ripristinando la segnaletica orizzontale in prossimità degli stessi attraversamenti. Mentre per tutti gli altri si chiede una maggiore segnalazione attraverso una illuminazione con i moderni sistemi a led.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento