menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precari degli asili, Comune e sindacati concordi: "Lavoriamo per stabilizzare i precari"

Saranno fatte da parte degli uffici comunali tutte le necessarie verifiche per riuscire ad anticipare al 2016 il concorso per le educatrici degli asili nido, previsto per il 2017. E’ quanto è emerso dall’incontro di oggi tra l’assessore ai Servizi educativi Wagué, il Vicesindaco e Assessore al Personale Barelli, con i rispettivi dirigenti Zampolini, Migliarini e Panichi, e i sindacati.

Nel corso dell’incontro, che si è svolto in un clima di confronto costruttivo, l’amministrazione ha dato la sua disponibilità a verificare se e come sia possibile anticipare il concorso, in attesa peraltro della risposta del Ministro Madìa a Fassino, rispetto al chiarimento da questi richiesto sulla stabilizzazione dei contratti dei precari dei nidi. Tra gli argomenti affrontati nell’incontro odierno anche il nuovo avviso per la formazione della graduatoria dei tempi determinati, su cui i dirigenti competenti sono già a lavoro, per far si che possa uscire entro aprile come promesso dall’amministrazione.

Infine, è stata ribadita da entrambe le parti la disponibilità ad avviare il tavolo di confronto e di proposta tra amministrazione, sindacati e dirigenti finalizzato a monitorare costantemente il fabbisogno di personale a contratto determinato e di quello a tempo indeterminato. Un monitoraggio sarà effettuato anche sulla qualità del servizio e, non ultimo, sullo stato degli edifici scolastici, al fine di individuare le possibili soluzioni per il loro recupero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento