La città che cambia: la giunta Romizi costruisce una nuova scuola a Ponte Pattoli

L’assessore Wagué ha presentato questo pomeriggio in giunta il progetto preliminare per la realizzazione, con un investimento di 3 milioni di euro, di un nuovo edificio scolastico a Ponte Pattoli che accorperà la scuola elementare e la scuola media

La città che cambia. L’assessore del Comune di Perugia Wagué ha presentato in giunta il progetto preliminare per la realizzazione, con un investimento di 3 milioni di euro, di un nuovo edificio scolastico a Ponte Pattoli che accorperà la scuola elementare e la scuola media.

Attualmente, nel quartiere perugino sono presenti due strutture.  Presso l’edificio di via del Piano, di proprietà del Comune, è ospitata la scuola primaria (121 alunni suddivisi in sette classi). L’immobile, tuttavia, essendo stato costruito ad inizio del secolo scorso, non appare più adatto alle esigenze dell’utenza non garantendo, peraltro, la copertura di due interi cicli di scuola primaria, né la fruibilità da parte di persone con ridotte capacità motorie. Il secondo plesso, sito in via Martiri delle Ardeatine, sorge all’interno di un immobile condotto in locazione dal Comune di Perugia (canone annuo di 68mila euro) ed ospita la scuola secondaria di primo grado.

Da tempo, spiega una nota di Palazzo dei Priori, “l’Amministrazione Romizi ha intrapreso un’opera di razionalizzazione e rinnovamento del patrimonio scolastico, con l’obiettivo di dismettere progressivamente tutte le locazioni in essere. La realizzazione del nuovo plesso di Ponte Pattoli, da anni richiesto e sollecitato dalla cittadinanza, consentirà di dotare il quartiere di una unica struttura in grado di ospitare tutte le scuole dell’area (primaria e secondaria), in piena rispondenza con un impegno assunto tempo fa dall’Amministrazione comunale con i residenti”.

In questo contesto oggi è stato approvato il progetto preliminare dell’intervento che sarà realizzato per stralci funzionali per un importo di 3milioni di euro (due per lavori ed uno per somme a disposizione). L’area individuata è in parte di proprietà comunale ed in parte di proprietà privata (quest’ultima verrà acquisita tramite esproprio) ed è attualmente sede di molteplici servizi, come il cva, al cui interno ha sede l’istituto comprensivo 15, ed il centro per l’infanzia, ove si trovano l’asilo nido l’Orsacchiotto e la scuola dell’infanzia Piaget.

“L’edilizia scolastica per questa Amministrazione è un’assoluta priorità; per questo fin dall’inizio del mandato abbiamo deciso di investire ingenti risorse sia per la manutenzione ordinaria e straordinaria che per il miglioramento e l’adeguamento antisismico degli edifici. Oggi mettiamo un punto fermo in questo percorso: siamo impegnati affinché in futuro Ponte Pattoli possa avere a disposizione una struttura all’avanguardia, dotata di tutti i confort, servizi e del massimo livello di sicurezza. La sicurezza dei bambini e dei ragazzi nei plessi scolastici rimane un punto centrale dell’attività della giunta Romizi dopo tanti anni di immobilismo delle passate Amministrazioni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento