Perugia città cardio-protetta: nuovo defibrillatore per salvare vite

"Cinque minuti possono fare la differenza per rianimare una vita umana ed evitare che possa avere conseguenze permanenti". A dirlo il dottor Adriano Bruni, durante l’inaugurazione di una nuova colonnina salvavita, che si è tenuta sabato 18 febbraio, al cva La Piramide di Madonna Alta a Perugia. La cerimonia di inaugurazione rientra nell’ambito del “Progetto cuore, progetto vita”, partito nel 2015 e voluto dal consigliere comunale Carmine Camicia, che ha annunciato la firma di un protocollo d’intesa tra il Comune di Perugia e le associazioni di condomini ed inquilini per estendere l’iniziativa. "È importante formarsi ed essere in grado di rianimare una persona che sta male – ha spiegato il consigliere Camicia -, perché purtroppo in questi casi il tempo è tiranno e aspettare l’arrivo dell’ambulanza può essere fatale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla consegna del defibrillatore erano presenti anche l’assessore comunale allo sport, Emanuele Prisco, i consiglieri Armando Fronduti (Forza Italia) e Piero Sorcini (Fratelli d'Italia), il dirigente Ugo Maria Bonifacio, gli Angeli del cuore e gli operatori dell’Hands for life che hanno simulato un intervento di soccorso. A breve, prossima inaugurazione a Ferro di Cavallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento