menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corciano, il Comune arruola i cittadini per gestire aree verdi e combattere il degrado

Sarà portato in Giunta, per l'approvazione, il nuovo regolamento per la Partecipazione Attiva che vuole definire a Corciano il perimetro entro cui cittadini o gruppi di cittadini possono, presentando un progetto, prendersi cura di porzioni del territorio o edifici di proprietà pubblica. 

“L’intento è stimolare forme di collaborazione dei cittadini con l’amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani, così da attuare un vero lavoro di squadra. Laddove – prosegue Baldelli – il Comune non ha le risorse per coprire tutti i fronti su cui sarebbe chiamato ad intervenire, i cittadini, sottoscrivendo un Patto con l’amministrazione ed in una logica di sussidiarietà orizzontale, possono farsi carico di alcune situazioni, penso alle aree verdi, alle piazze, strade, ai marciapiedi e altri luoghi pubblici o aperti al pubblico, ai condomini, dove organizzare spazi per attività di relazione. Tutte situazioni che consentano di vivere e tenere ordinato il territorio, senza che ci siano vuoti occupabili da situazioni di degrado o, peggio, di microcriminalità". 

Il vantaggio consiste in agevolazioni in materia di tributi locali, previste dalla disciplina sull’imposta unica comunale (IUC). Il regolamento, si applica nei casi in cui l’intervento dei cittadini richieda la collaborazione o risponda alla sollecitazione dell’amministrazione ed il Patto di Collaborazione è lo strumento con cui il soggetto pubblico ed i privati dettagliano la realizzazione delle azioni manutentive. Il contenuto varia in relazione al grado di complessità degli interventi ed alla durata della collaborazione. Tala sinergia può prevedere livelli diversi di intensità, in particolare, la cura occasionale, la cura costante e continuativa, la gestione condivisa e la rigenerazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento