Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Spoleto

Giovane accoltellato durante la lite nella comunità di recupero: 43enne arrestato dai Carabinieri

Ferito un 30enne che scontava gli arresti domiciliari nella struttura: ricoverato a Terni con ferite al torace e alle braccia

Un uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Spoleto per aver aggredito con un coltello e ferito un giovane. Entrambe le persone erano ospiti di un centro di recupero di Spoleto.

L’aggressione è avvenuta ieri sera, quando il 43enne arrestato per tentato omicidio, italiano e già noto alle forze dell'ordine, avrebbe colpito con un coltello l’altra persona, un 30enne che scontava gli arresti domiciliari nella struttura, al torace e alle braccia.

Il ferito è stato trasportato prima al Pronto soccorso di Spoleto e poi trasferito a Terni, dove è ricoverato in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita.

I Carabinieri sono intervenuti nella comunità e hanno raccolto testimonianze ed elementi che hanno condotto al fermo del 40enne per tentato omicidio. Le indagini proseguono per capire cosa possa aver scatenato l’aggressione e come il 40enne sia entrato in possesso del coltello con il quale ha poi ferito il giovane ospite della struttura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane accoltellato durante la lite nella comunità di recupero: 43enne arrestato dai Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento