Costruito senza permessi non sarà demolito: salvo il centro tennis di Colombella

Era stato realizzato senza l'autorizzazione a costruire e sulla struttura dunque pendeva una richiesta di demolizione forzata essendo tutto abusivo. Ma alla fine, dopo varie analisi e richieste, il complesso è stato salvato. Ecco come e perchè

Non sarà demolito il centro tennis di Colombella che è stato realizzato senza autorizzazioni che avrebbero consentito di avviare il cantiere. La Giunta prima e il consiglio comunale dopo hanno approvato la proposta di acquisire la struttura sportiva dopo la richiesta andata a vuoto di una sua demolizione da parte dei privati. Il centro tennis di Colombella è ormai diventato un punto di riferimento troppo importante per l'area che è tra l'altro sprovvista di strutture sportive. Nel patrimonio pubblico confluiranno una superficie complessiva di 8860 metri quadri sulla quale sono stati realizzati 5 campi da tennis, struttura adibita a segreteria e centro servizi, 3 prefabbricati adibiti a spogliatoi, locale impianti tecnologici, magazzino.

Sotto il profilo urbanistico, gli interventi eseguiti in assenza di permesso a costruire ricadono in un’area classificata dal PRG come Ppu (aree per spazi pubblici attrezzati a parco, per il gioco e lo sport) nella quale sono ammesse attrezzature per il gioco e per lo sport con relativi servizi di supporto ad area di parcheggio pubblico parzialmente ricadente in area di rispetto cimiteriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La struttura non arrecherebbe, secondo la Giunta, problemi per il futuro del cimitero della frazione che non avrebbe esigenze di ampliamento e qualora si rendesse necessario si andrebbe ad intervenire sul lato opposto all’impianto sportivo. Insomma tutto resta dov'è e com'è per la gioia di oltre 300 tesserati che svolgono anche campionati di interesse regionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento