Da Collestrada gestiva un ricco giro di cocaina: lo spacciatore era clandestino, arrestato

La Polizia ha trovato dei riscontri per dei giri di droga definiti importanti nel perugino e fino a Cannara

Stroncato in queste ore un importante giro di droga sulla piazza di Assisi, Cannara e Bastia Umbra. Il Commissariato di Assisi è riuscito a provare, sentendo clienti e "fotografando" gli scambi di droga, lo spaccio "con ampia diponibilità" di dosi a carico di un clandestino albanese che aveva la sua base operativa a Collestrada. L'uomo, un 27enne, è stato cosi arrestato e portato a Capanne dopo la firma della Procura del provvedimento di custodia cautelare in carcere.

L'inchiesta nasce in maniera casuale: infatti, originariamente la Squadra Volante della Questura era intevenuta a Bastia Umbra per un presunto furto in un'abitazione dove era residente un 37enne, originario di Foligno, con precedenti di polizia per droga. Giunti sul posto, gli agenti trovavano l’uomo in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di cocaina - si è dovuti ricorrere alla cure del caso in ospedale -. Da questo fatto gli uomini dell’Ufficio Anticrimine del Commissariato Polizia di Assisi hanno iniziata a risalire alla fonte dello spaccio arrivando alla porta di casa dello spacciatore clandestino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento