Fermati con la cocaina, scoperto anche il 'covo': arrestati due ventenni

I carabinieri di Castiglione del Lago hanno arrestato due 20enni detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

I carabinieri di Castiglione del Lago hanno arrestato due 20enni detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due - un cittadino italiano residente nel senese e già noto alle forze di polizia e un cittadino italiano residente nella zona del Lago Trasimeno - il 23 dicembre sono stati ammanettati in flagranza di reato dai militari, insieme alla polizia municipale e la squadra cinofila della Guardia di Finanza di Perugia. 

I carabinieri li hanno notati mentre uscivano da una struttura disabitata. Fermati e controllati. Dalla perquisizione sono saltati fuori cinque grammi di cocaina e cinque di sostanza da taglio. 

L'unità cinofila della Finanza ha scovato nella struttura disabitata altri 25 grammi di cocaina, 3 grammi di marijuana, diversa sostanza da taglio e un bilancino di precisione. 

L'arresto è stato convalidato dal giudice il 24 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento