Perugia, catturati con l'auto imbottita di cocaina: spacciatori condannati

Hanno patteggiato rispettivamente a quattro anni e a due anni e sei mesi, i due cittadini albanesi arrestati dai carabinieri  lo scorso settembre per droga

Hanno patteggiato rispettivamente a quattro anni e a due anni e sei mesi, i due cittadini albanesi arrestati dai carabinieri  lo scorso settembre per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Il giudice ha accolto la richiesta di patteggiamento concordata tra il pm e la difesa (avvocato Vincenzo Bochicchio) a seguito della richiesta di giudizio immediato nei confronti dei due imputati. Si tratta di un 44enne e di 21enne. Tutto è iniziato durante un normale controllo: vedendo quell’auto sopraggiungere a forte velocità lungo la strada corcianese, i militari hanno inseguito il conducente 43enne, fermato e perquisito. Dagli accertamenti sono emersi precedenti per spaccio e dall’auto sono saltati fuori quasi due chili di cocaina.

Dalla vettura sono spuntate anche un paio di chiavi di alcuni appartamenti che i carabinieri hanno subito sospettato potessero essere in sua dotazione per l’attività di spaccio, e le perquisizioni effettuate nell’ abitazione in via Giusti hanno dato esito positivo. In casa, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi, sono stati ritrovati altri 36 grammi di droga. Il 43enne è ai domiciliari già da un paio di mesi mentre al più giovane è stata concessa la sospensione condizionale della pena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento