menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stanato e arrestato giovane pusher: vendeva cocaina in un parcheggio

E' accaduto a Ponte San Giovanni. In casa i carabinieri hanno ritrovato telefoni cellulari, contanti e droga

Fermato e arrestato un giovane pusher residente a Perugia. Un 27enne originario dell’Albania, incensurato ma nullafacente, è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni mentre vendeva due involucri contenenti cocaina a un “cliente” nei pressi di un parcheggio.

E’ accaduto sabato scorso, dopo che i miliari – che già monitoravano il 27enne – hanno deciso di appostarsi nascosti fra i cespugli, in attesa di una sua “mossa falsa”. E così è stato: sorpreso a vendere droga a un giovane acquirente, per lui è scattato il fermo e la perquisizione. La sostanza (circa due grammi di cocaina) è stata sequestrata mentre lo spacciatore è stato ritrovato in possesso di due telefoni cellulari, e contanti.

La perquisizione, estesa anche nell’abitazione dello straniero, ha permesso di rinvenire altri  involucri contenenti circa 21 grammi  di cocaina, sei telefoni cellulari,  un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e soldi in contanti. Il 27enne albanese è stato arrestato e condotto a Capanne. Il giovane cliente invece è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento