menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto "sospetta" ingrana la marcia e scappa, ma gli agenti la inseguono: conducente braccato e arrestato

In auto almeno dieci grammi di cocaina suddivisa già in dosi. Uno dei due occupanti è stato arrestato, l'altro è riuscito a dileguarsi nelle vicine campagne

Alla vista dei poliziotti hanno tentato di scappare abbandonando l'auto, ma la fuga è durata poco perchè una pattuglia della stradale è riuscita a bloccare il conducente, mentre il passeggero è riuscito a dileguarsi nella vicina campagna. E' accaduto nella serata del 12 dicembre, durante un servizio di controllo in occasione delle festività natalizie. Sono circa le 23 quando i poliziotti notano un'auto provenire da una strada di campagna che si stava immettendo lungo la statale dallo svincolo di Petrignano d'Assisi, in località Ripa; alla vista della pattuglia però, accelerava la marcia con il chiaro intento di allontanarsi dalla loro visuale.

Gli agenti, insospettiti da quella manovra repentina, sono partiti all'inseguimento dell'auto; il conducente però, una volta capito che non li avrebbe seminati, ha abbandonato il mezzo e si è dato alla fuga insieme all'amico. Lui però, è stato preso. Dal controllo dell'auto è emerso che nel vano della portiera lato guida era custodito un involucro di plastica trasparente, contenente cocaina e distribuita in 12 palline termosaldate, per un peso complessivo di 10, 28 grammi lordi.

Per il conducente è scattato l'arresto: si tratta di un 21enne albanese e incesurato che dopo le procedure di rito è stato trattenuto nelle Camere di Sicurezza della Questura, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la convalida dell’arresto. Sottoposto, invece, a sequestro il veicolo, risultato di proprietà di un cittadino italiano. Sono tuttora in corso gli accertamenti finalizzati ad individuare il passeggero che si è dato alla fuga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento