Cronaca

Nomine e Poltrone, rinnovate le cariche di Cna Umbria: tutti i nomi e asce Cna Industria, dopo l'ingresso di nuovi soci

Priorità dell’associazione: la crescita dimensionale delle imprese. Eletto il nuovo presidente regionale

Rinnovo di tutti gli organismi dirigenti dell’associazione in casa Cna. Eletto il nuovo presidente regionale, Michele Carloni, e i rappresentanti delle macro unioni di categoria in cui sono organizzate le imprese iscritte e, al loro interno, dei mestieri più rappresentativi. Novità assoluta nella storia dell’associazione è la nascita del raggruppamento di CNA Industria, per dare una rappresentanza alle imprese strutturate che ormai guardano alla CNA con crescente interesse. Priorità dell’associazione: la crescita dimensionale delle imprese.

Per la macro unione del Manifatturiero è stato eletto Giampaolo Cicioni, chiamato a rappresentare anche il mestiere della meccanica; gli altri mestieri organizzati e i relativi presidenti sono quelli della moda (Emanuele Furia), l’artigianato artistico (Roberto Fugnanesi), l’agroalimentare (Giuliano Martinelli Giuliano, la grafica e comunicazione (Federico Sabbioni) e l’arredo casa (Giovan Battista Simonetti).

La macro unione delle Costruzioni ha scelto come proprio rappresentante Emanuele Bertini, che ricopre anche il ruolo di presidente del mestiere edilizia; gli altri presidenti sono Giuliano Montanucci per gli impiantisti termoidraulici e Silvano Scoscia per gli impiantisti elettrici-elettronici.

La macro unione dei Servizi, che raggruppa imprese molto eterogenee, sarà rappresentata da Simone Cecchetti. Tra i mestieri figurano l’acconciatura (di nuovo Simone Cecchetti), l’estetica (Piera Santicchia), il trasporto merci (Marcello Volpi), il trasporto persone (Paolo Calistroni) e l’autoriparazione (Mauro Mescolini).

Infine sono stati costituiti o confermati i cosiddetti raggruppamenti di interesse. Come detto la novità assoluta è la costituzione di CNA Industria, che ha eletto come suo presidente l’imprenditore Luca Malincarne. Di nuova costituzione anche il raggruppamento di CNA Digitale, che raccoglie le imprese a maggior contenuto tecnologico e sarà rappresentato da Alessandro Ricci. I giovani imprenditori e le donne imprenditrici sono stati uniti nel raggruppamento Giovani e Donne e saranno coordinati da Tommaso Vicarelli e Camilla Andreani. Una fusione anche per turismo e cinema, con la nascita di CNA Turismo, Cultura e Cinema (presidente Michele Benemio, coordinatori Paolo Ercolani e Alberto Fabi). Confermato, infine, il raggruppamento di CNA Pensionati, presieduto da Fabiano Coletti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomine e Poltrone, rinnovate le cariche di Cna Umbria: tutti i nomi e asce Cna Industria, dopo l'ingresso di nuovi soci

PerugiaToday è in caricamento