rotate-mobile
Cronaca

Qualità della vita 2012, Sole 24 ore: Perugia al quarantaduesimo posto

La Provincia di Perugia è quarantaduesima nella classifica per la qualità della vita nel 2012, stilata dal Sole 24 ore. In testa Bolzano, mentre a Taranto va la maglia nera

Perugia quarantaduesima nella classifica 2012 de Il Sole 24 ore, che attraverso un'indagine, mette a confronto la vivibilità nelle 107 province italiane in sei aree significative: tenore di vita; affari/lavoro; servizi/ambiente/salute; popolazione; ordine pubblico; tempo libero.

Il capoluogo umbro, rispetto alla precedente rilevazione del 2011, perde 11 posizioni, quando era trentunesima. Ciascuna delle sei aree comprende sei indicatori (per un totale di 36): ad esempio nel tenore di vita compaiono i redditi; in affari/lavoro la disoccupazione; nella popolazione i laureati; nei servizi/ambiente gli asili; nell'ordine pubblico rapine e borseggi; nel tempo libero l'indice di sportività.

Quanto alla metodologia, le province sono messe in classifica per ogni indicatore con un relativo punteggio.

La vincitrice del 2011, Bologna, scende di ben nove posizioni e arriva decima, mentre argento e bronzo vanno a Siena e Trento. Completano la top ten Rimini, Trieste, Parma, Belluno, Ravenna, Aosta, tutte presenze costanti anche in passato.

Ad emergere maggiormente sono le realtà di media grandezza del Centro Nord, dotate sul fronte dell'imprenditoria, del lavoro, delle infrastrutture e della rete sociale, fattori cruciali in una fase di crisi economica come quella attuale.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita 2012, Sole 24 ore: Perugia al quarantaduesimo posto

PerugiaToday è in caricamento