menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corsa contro il tempo per un trapianto: elicottero dell'Aeronautica per salvare una donna

Poco dopo le ore 12 la paziente è stata trasportata presso l'azienda ospedaliera di Padova, struttura che ha già in cura il caso e sarebbe pronta per il trapianto. Task-force in azione per l'operazione salva-vita

Un volo della speranza per ricevere da un donatore un organo che le permetterà di restare in vita. Dall'ospedale di Città di Castello al centro trapianti di Padova: è questo il destino di una donna - di un paesino dell'Altotevere - che è stata trasferita con la massima urgenza con un mezzo aereo nella mattina di oggi (12 febbraio). Viste le condizioni della paziente, sentiti anche gli specialisti rianimatori, non sarebbe stato possibile il trasporto su strada. Poco dopo le ore 12 la paziente è stata trasportata presso l’azienda ospedaliera di Padova, struttura che ha già in cura il caso e sarebbe pronta per il trapianto. 

Hanno collaborato ad effettuare il trasporto il dirigente di area della Prefettura di Perugia, che ha coordinato le operazioni;  l’Aeronautica militare, che ha fornito il mezzo aereo, il Comune di Città di Castello, che ha reso disponibili gli spazi per l'atterraggio dell'elicottero, anche con la collaborazione dei Vigili Urbani di Città di Castello; la Polizia Stradale di Città di Castello e i VVFF di Città di Castello, che hanno garantito le operazioni di assistenza nella fasi di atterraggio e decollo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento