Città di Castello, Tevere: rinvenute 70 batterie di auto e camion

I sorveglianti idraulici del Servizio Difesa e Gestione Idraulica della Provincia di Perugia hanno ritrovato l'ingente numero di batterie per auto abbandonate

Il ritrovamento sulle sponde del Tevere

Circa 70 batterie usate, di auto, camion e trattori, sono state rinvenute dai sorveglianti idraulici del Servizio Difesa e Gestione Idraulica della Provincia di Perugia, nel corso di un controllo del territorio, lungo le sponde del Fiume Tevere in località Trestina nel comune di Città di Castello.

Il notevole quantitativo di batterie è stato trovato a soli 20 metri dalla locale isola ecologica. Del ritrovamento è stata informata la Polizia Provinciale per le relative indagini e  saranno subito allertati anche gli uffici comunali per il necessario smaltimento.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento