menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suona alla porta, minaccia una donna con un coltello e ruba l'auto: inseguito dal marito sulla E45

Il fatto a Città di Castello in una casa isolata della zona: carabinieri a caccia del bandito, scappato dopo lo schianto

Alle 20.15 circa di ieri sera, giovedì 26 marzo, un uomo ha bussato alla porta di una casa isolata di Città di Castello. La padrona di casa ha aperto e si è trovato di fronte un uomo che impugnava un coltello. Il malvivente ha intimato alla sventurata di consegnargli le chiavi della sua auto, una vecchia utilitaria parcheggiata di fronte all’abitazione.

La donna non ha potuto fare altro che obbedire e il rapinatore si è  dato alla fuga a bordo del veicolo. La vittima ha chiamato al telefono il marito il quale, tornando verso casa, dopo qualche minuto ha incrociato il veicolo della moglie e lo ha inseguito per alcuni chilometri lungo la E45. Poi lo schianto. Dopo un tamponamento il malvivente è riuscito a far perdere le proprie tracce. A quel punto l’uomo è tornato a casa e con la moglie è andato dai carabinieri raccontando l’accaduto.


L’auto è stata rinvenuta da una pattuglia dell’Arma in prossimità dello svincolo di Promano, ed è stata sequestrata. I carabinieri stanno conducendo indagini serrate per risalire all’identità del malvivente, probabilmente dell’est Europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento