Il pedofilo non perde il terribile vizio: scoperto a masturbarsi in uno spogliatoio con bambini di 7-8 anni

Si tratta di un 50enne, già in passato inquisito per reati simili, che era entrato di nascosto in una palestra di una scuola Città di Castello

Il pedofilo era entrato in una palestra

Si masturbava mentre i bambini, ignari del pericolo, si cambiavano per andare a fare gli allenamenti all'interno della palestra della scuola Superiore "Cavallotti". Il pedofilo era riuscito ad introdursi negli spogliatoi e aveva preso di mira alcuni bimbi - tra i 7 e gli 8 anni - poi aveva iniziato a masturbarsi "inserendo - come riportato dalla Polizia - entrambe le mani all’interno dei suoi pantaloni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna alcuni genitori si sono accorti del pericolo e hanno chiamato subito la Polizia che ha colto il pedofilo ancora intento a compiere atti osceni. In manette è finito un 53nne - originario dell'Argentina ma da molti anni a Città di Castello - che è stato portato a Capanne con l’accusa di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico con l’aggravante della presenza di minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento