menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il pedofilo era entrato in una palestra

Il pedofilo era entrato in una palestra

Il pedofilo non perde il terribile vizio: scoperto a masturbarsi in uno spogliatoio con bambini di 7-8 anni

Si tratta di un 50enne, già in passato inquisito per reati simili, che era entrato di nascosto in una palestra di una scuola Città di Castello

Si masturbava mentre i bambini, ignari del pericolo, si cambiavano per andare a fare gli allenamenti all'interno della palestra della scuola Superiore "Cavallotti". Il pedofilo era riuscito ad introdursi negli spogliatoi e aveva preso di mira alcuni bimbi - tra i 7 e gli 8 anni - poi aveva iniziato a masturbarsi "inserendo - come riportato dalla Polizia - entrambe le mani all’interno dei suoi pantaloni".

Per fortuna alcuni genitori si sono accorti del pericolo e hanno chiamato subito la Polizia che ha colto il pedofilo ancora intento a compiere atti osceni. In manette è finito un 53nne - originario dell'Argentina ma da molti anni a Città di Castello - che è stato portato a Capanne con l’accusa di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico con l’aggravante della presenza di minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento