rotate-mobile
Cronaca Città di Castello

Città di Castello, i Nas all'ospedale: acquisite le cartelle cliniche per la morte di Franco Trinca

E' stata disposta anche l'autopsia che verrà effettuata nei prossimi giorni

Blitz del Nas dei carabinieri all'ospedale di Città di Castello: i militari hanno sequestrato le cartelle cliniche, in formato cartaceo e digitale, di Franco Trinca, noto biologo e nutrizionista no vax, deceduto all'ospedale tifernate dopo aver rifiutato di venire intubato.

I carabinieri del Nas si sono recati nella struttura sanitaria martedì e hanno acquisito i documenti del caso.

“Le cartelle sono state acquisite dal Nas - conferma il direttore dell’Asl 1, Gilberto Gentili al Corriere dell'Umbria - con la massima collaborazione dei sanitari”.

Secondo Selvaggia Lucarelli su ''Domani'', sarebbe stata disposta l'autopsia sul corpo del biologo e verrà effettuata a Roma nei prossimi giorni. Probabilmente la vicenda ha avuto inizio da una denuncia/esposto di qualcuno (probabilmente di familiari) che evidentemente avanza sospetti e chiede che vengano accertate le cause del decesso.

Il biologo era deceduto lo scorso 4 febbraio all'ospedale di Città di Castello. Trinca era noto perchè aveva espresso, più volte e soprattutto in televisione, le sue posizioni no-vax e il favore per le terapie domiciliari contro il Covid.

Il biologo e nutrizionista perugino era stato ricoverato per covid, con una polmonite bilaterale, inizialmente in condizioni non preoccupanti. Poi la situazione si è aggravata, fino al decesso avvenuto lo scorso 4 febbraio. Trinca avrebbe rifiutato l'intubazione. Era tra i coordinatori del movimento "Uniti per la libera scelta", composto da varie associazioni no vax. Franco Trinca si era espresso più volte a favore di terapie alternative contro il covid, come l'uso di idrossiclorochina, vitamina C e flavonoidi. Era fortemente contrario alla vaccinazione, sostenendo che la proteina spike sollecitata dai vaccini sarebbe cancerogena e che negli stessi vaccini ci sarebbe il grafene.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, i Nas all'ospedale: acquisite le cartelle cliniche per la morte di Franco Trinca

PerugiaToday è in caricamento