Città di Castello, mostra nazionale del cavallo: bagno di folla per Varenne

Grande successo per la Mostra Nazionale del Cavallo a Città di Castello dove l'attrazione principale è stato l'arrivo di Varenne, il più grande trottatore di tutti i tempi

Varenne

Grande successo per l'arrivo di Varenne alla Mostra Nazionale del Cavallo a Città di Castello, dove un autentico fiume di gente è accorso per salutare il più grande trottatore di tutti i tempi.

Il paddock della Fattoria Autonoma Tabacchi di Cerbara che ha ospitato il Campione, guardato a vista dall’inseparabile groom, Anna Crespo, è stato letteralmente preso d'assedio e anche il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, ideatore del capitano-day ha accolto il fuoriclasse: "E’ una grande giornata per l’Umbria, la presenza di Varenne, icona del made in Italy e riscossa dell’ippica tricolore, rappresenta una nota di orgoglio per la Provincia di Perugia che, insieme a tante altre disponibilità, (Sergio Carfagna, Catia Brozzi, Simone Gallina per Snai e Angelo Capecci per la Mostra Nazionale del Cavallo), ha potuto organizzare una manifestazione di questa portata, praticamente a costo zero. Varenne per tanto tempo è statoil fiore all’occhiello e assoluto testimonial del mondo del cavallo e oggi è il simbolo delle eccellenze del nostro Paese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Nel corso della mattinata di ieri, Guasticchi ha donato a Roberto Brischetto una coperta, poi collocata sul dorso del cavallo, con il simbolo dell’ente, un riconoscimento ufficiale anche al top-driver del Capitano, Giampaolo Minnucci, re delle redini lunghe, omaggiato come si conviene dai tanti tifosi presenti in Umbria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento