menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provoca il caos in un bar, completamente ubriaco poi aggredisce due Carabinieri: arrestato

Il fatto è accaduto in un bar di Città di Castello. I militari sono riusciti ad evitare il peggio e ammanettarlo

Insulti, manate, molestie all'interno di un bar di Città di Castello. Un ubriaco ha reso una serata, ancora di festa, un inferno per tanti avventori e un commerciante. Tanto è vero che è stato necessario l'intervento dei Carabinieri per evitare il peggio. L'autore di questa serata folle è stato un marocchino di 39 anni, completamente in preda ai fumi dell'alcol, che è stato arrestato e questa mattina subirà un processo a Perugia per direttissima. Prima del fermo aveva cominciato a molestare gli altri avventori, strattonandoli ed urlando incomprensibili frasi in lingua araba. Lo straniero non ha risparmiato neanche i militari: prima gli insulti e poi ha tentato di aggredire due Carabinieri che con prontezza, professionalità, sono riusciti ad ammanettarlo ed arrestarlo portandolo in Caserma. Il marocchino aveva molto precedenti. Ora rischia l'espulsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento