menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Se non fai l'amore con me...ti ammazzo": denunciato pensionato tifernate

Ha terrorizzato per giorni una giovane donna straniera che alla fine si è rivolta alla Polizia dopo che il 61enne ha tirato fuori il coltello per convincerla una buona volte per tutte

Non ha accettato un "no" alle sue offerte sessuali rivolte ad una donna straniera e così le ha puntato contro un coltello minacciandola di morte se non avesse cambiato idea. Il presunto responsabile, un uomo di 61 anni residente a Città di Castello, è stato denunciato dalla polizia per ingiuria, aggravata dall'odio razziale, violenza, minaccia aggravata dall'uso di coltello. 

Dovrà anche rispondere di detenzione abusiva di armi e materiale esplodente, poichè a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di alcune armi, regolarmente detenute, che sono state comunque ritirate in via cautelativa, e di alcune cartucce a palla calibro 6, illegalmente detenute.

Secondo quanto ricostruito dal personale della squadra anticrimine e della volante del commissariato di Città di Castello, il 61enne avrebbe più volte avvicinato la donna, chiedendole, in maniera sempre più insistente e pressante, di avere rapporti sessuali a pagamento. L'episodio che ha dato origine alla denuncia sarebbe accaduto qualche giorno fa. Al rifiuto della donna, l'uomo le avrebbe promesso di fargliela pagare in qualche maniera. La stessa ha così deciso di denunciare l'accaduto alla polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento