menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri sfortunati, programmano tre furti e non riescono a metterne a segno uno

Prima sono stati messi in fuga dalla moglie di un carabiniere e poi sono stati costretti a fuggire altre due volte. Ladri sfortunati a Città di Castello

Sicuramente il coraggio non le manca. Ha sentito strani rumori nella notta, senza pensarci due volte, si è recata alla finestra, e ha notato due strani tipi che stavano tentando di entrare in una casa vicino alla sua. È risalita in camera è ha svegliato il marito carabiniere che si è immediatamente precipitato fuori.

Nel frattempo la donna ha allertato la caserma che ha mandato due Radiomobile nel posto. Fortunatamente il furto non è andato a buon fine, grazie alla moglie del Carabinieri che è riuscita a vedere in tempo la scena.

Non contenti i ladri, dal quartiere di Madonna del Latte, a Città di Castello, si sono spostati nella zona di La Tina e Graticole, pronti a colpire altri due appartamenti, ma i furti non sono andati a buon fine anche in questi due casi. Nella prima abitazione non sono infatti riusciti ad entrare, mentre nella seconda è scattata l’allarme. Si sono così dovuti arrendere al destino beffardo e tornare a casa a mani vuote

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento